sabato 28 marzo 2009

...Io, ci provo

.


Becchettando, pasteggio e razzolo tra le parole...
Di chicchi e chicche, è teso alla ricerca il gusto:
come chioccia intenta ed amorosa, che assidua
alterna selezione a ritmo pieno, nella cova.

Non so se fo’ buon brodo:
io...ci provo!

.
© Luciana
.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

spiritosa, simpatica e sempre brava a giostare fra le parole :-)
ciao
marina

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

eheheh.... ciao Marina! Che piacere rileggerti - e poi ritrovarti qui

Asia ha detto...

In armonia con il pensiero già espresso, formulo i migliori auspici. Franca

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

Grazie Franca: auspici graditi e ricambiatissimi, di tutto cuore

Rosatea ha detto...

Brava, in mezzo a tanti blog di cucina, uno stacco deciso ci vuole.
Mandi

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

Ciao Rosatea, benvenuta e grazie del tuo commento.
In fondo, anche la poesia è cibo...(...per l'anima!)